Fotografie di famiglia: Famiglia Quadri

Data:

  • maggio 2021

Tipologia:

  • fotografie di famiglia

La fotografia è un mezzo meraviglioso del ricordo, riconsegna al fruitore un insieme di informazioni importantissime: moda di quel momento, gusti delle persone ritratte, relazioni tra le persone ritratte, modo di scattare di quel momento, gusto personale del fotografo nel tradurre la situazione che ha davanti.

Delle fotografie di oggi non voglio parlar molto: conosco Laura da tanto tempo, ma non ci siamo mai frequentate, abbiam frequentato la stessa scuola ma con indirizzi e classi differenti, abbiam vissuto lo stesso paese ma con compagnie differenti, eppure Laura con la sua arte (la danza) e la sua espressività mi ha sempre trasmesso moltissimo di quello che è e che fa.

Può l’arte quindi farci sentir vicini alle persone che non conosciamo? La domanda più stupida del mondo: certo che sì.

Vedevo Laura sui social ballare, vivere la sua quotidianità e mi arrivava sempre forte la sua emotività, ma poi ha iniziato a mostrare (o io ho iniziato ad interessarmi di più) il rapporto con la sua famiglia, in particolare con sua madre e sua sorella… io ne sono sempre rimasta particolarmente affascinata. Quando è arrivata Alice per me è stato chiaro: c’era tensione tra loro, c’era questo elastico invisibile che le univa, questo affiatamento, questo flusso di energie potentissimo, questo AMORE. E per me era palese, era palpabile, anche a chilometri di distanza.

Un giorno, guardando instagram e dopo già un progetto realizzato insieme, ho avuto ben chiara in mente una fotografia che volevo realizzare a tutte loro. Era li, nella mia testa, sapevo esattamente come volevo le luci, con che colori si sarebbero dovute vestire, sapevo tutto. Così non ho fatto altro che contattare Laura e organizzare il set: ormai io la fotografia ce l’avevo, era nella mia testa, ma doveva diventare condivisibile per gli altri, dovevo trasformare in forma materiale quello che avevo dentro. Mi piaceva così tanto quest’idea che avevo proprio bisogno di farlo.

E così è stato.