Valentina e Fabio: vita insieme

Data:

  • luglio 2021

Tipologia:

  • vita insieme

Percorrere un tratto di vita insieme, nella fase più impegnativa che è l’adolescenza, e poi avere il piacere di rivedersi e fotografare la gravidanza tanto desiderata dell’altra è un bellissimo dono.

La vita riserva tantissime sorprese e non possiamo mai sapere quali saranno finchè non ci siamo dentro con le mani e con i piedi.
Io proprio non mi aspettavo che quest’anno avrei avuto il piacere di rivedere le mie compagne del liceo e poter realizzare degli scatti di alcuni momenti molto importanti delle loro vite.

Scattare gli sconosciuti è bellissimo e (per assurdo!) è molto più semplice che scattare con persone che conosci, o quelle con cui hai condiviso tanto. Aver conosciuto a fondo la persona che sto scattando però mi da un vantaggio, che è quello di sapere quali sono le reazioni di quella persona. Se ho condiviso con chi scatto abbastanza tempo so che bene o male l’ho vista ridere (ma ridere per davvero, fino alle lacrime per le cose più stupide del mondo), l’ho vista piangere, l’ho vista a disagio, intimidita, preoccupata, innamorata, sognante…

Quando scatto quindi io so cosa posso ottenere e faccio di tutto per arrivarci.

La mia emotività in questi casi è a mille, son felice per le persone che riprendo, son felice per questo passo importante che stan facendo e gli leggo negli occhi che è esattamente ciò che hanno sempre voluto: stanno bene e son soddisfatte, non si può augurare di meglio a chi si è voluto bene (a qualsiasi livello).

Valentina non la vedevo da quasi dieci anni e rivederla con Elisabeth in arrivo è stato magico: percepivo la felicità, la tensione, la paura ma anche tanto tanto amore col suo compagno Fabio.

Quando nell’aria l’atmosfera è carica di emotività poi è naturale che tutto si trasformi in scatti speciali, che non hanno bisogno di molte parole, ma solo di essere guardati.